"DA OGGI PUOI VIAGGIARE GRATIS IN INTERNET"

Ormai tutti i gestori di telefonia ti regalano questo servizio....

Infostrada "Libero", Tiscali "Free Net", Tin "Club Net", "Wind" etc...

oltre ai contratti a pagamento ti offrono forme di abbonamento "GRATUITE"

...ma cosa vogliono in cambio?






    Principalmente due cose:

  1. Invogliarti ad usare tanto il telefono...
    e fin qui niente di male...a parte le tariffe non certo popolari.

  2. Spiarti in ogni momento mentre stai "navigando"...
    E qui forse � il caso di approfondire il discorso.

    Infatti per registrarti a questi servizi, devi digitare una tale quantit� di dati personali in cos� poco tempo (pena la ricompilazione dell'apposito modulo) che quando ti viene mostrato il contratto (visualizzato spesso solo dopo l'inserimento dei dati) non riesci a leggerlo con sufficiente calma ed obiettivit�.

    Altrimenti ti accorgeresti che accettando questi "regali":

  • Autorizzi il gestore ad inviarti messaggi pubblicitari
    che sei costretto in qualche modo a scaricare e visualizzare.... (tanti byte in pi� che viaggiano a tue spese)

  • Autorizzi il gestore ad analizzare il registro dei tuoi collegamenti per scopi commerciali.

  • Cio� dai il tuo consenso alla violazione della tua privacy.

  • In base ai siti che vai a visitare, rendi "pubblici" i tuoi gusti cos� riceverai pubblicit� "personalizzate"....(pensa che pensiero gentile !!!)

    E questo � l'aspetto pi� inquietante perch� la tua privacy viene violata
    sia in fase di OUPUT che in fase di INPUT.

    Usano e diffondono i tuoi "dati personali" (Output) e ti inviano i loro "dati commerciali" (Input).

    Ma ti informano?

    • Infostrada parla esplicitamente di questa "manovra" al punto 5 del contratto coniando un titolo inequivocabile: PROFILAZIONE.
    • Tiscali prende il giro pi� alla larga. Al punto 8 vieni informato dell'iscrizione "automatica" al club free net che offre vantaggi esclusivi...
    • Club Net (TIN) al solito � il meno chiaro, essendo il contratto gratuito praticamente identico a quelli a pagamento....mistero!


  • Se vuoi approfondire l'aspetto normativo puoi dare un'occhiata al decreto legislativo 171/98, che tutela i dati che "entrano" nella tua vita attraverso le telecomunicazioni .

    Nel caso specifico autorizza l'invio automatico di materiale pubblicitario solo con il
    "consenso espresso dell'abbonato"(art.10)

    Consenso che � incluso in maniera pi� o meno trasparente nei contratti gratuiti che dichiari di accettare all'atto della registrazione.

  • Per capire meglio cosa c'� sotto, leggi questo articolo del prof. Stefano Rodot�
    pubblicato su La Repubblica del 7 agosto 1999.



    Comunque: usa pure questi contratti, ma sappi che sono

    GRATIS e LIBERI solo nel nome !!!!

    O la tua vita privata vale cos� poco ???






  • Qui puoi trovare uleriori informazioni sulla privacy

  • Qui di seguito puoi leggere "con calma" alcuni dei contratti "gratuiti" come:

indietro home nascosto